Nuova espansione di Hearthstone : Viaggio tra i ghiacchi

La nuova espansione di Hearthstone è finalmente disponibile per tutti, la seconda nel 2017. Sarà all’altezza della altre espansioni?

Nuova espansione di Hearthstone : Lo scenario di Nordania

L’espansione che ormai da un anno si vociferava uscisse, è finalmente disponibile per tutti i giocatori. L’ambientazione è Nordania e vede come protagonista Artas, il Re dei Lich.

Le nuove carte, ambientate tra i ghiacci di Blizzard, sono 135 e introducono una nuova meccanica di gioco, il Rubavita. Inoltre è stato introdotto un nuovo tipo di leggendarie, i cavalieri dell morte, che se giocati corrompono l’eroe del giocatore cambiandone il potere e dandogli armatura.

Il rubavita cura l’eroe del danno che servitori o magie infliggono. Una meccanica semplice e già presente nel gioco ma che è stata finalmente “keywordizzata”.

Nuova anche la meccanica dell’avventura PvE. Infatti sono state finalmente abbandonate le avventure “pay to win” che costringevano i giocatori a pagare per ottenere le carte. La nuova espansione porta un’avventura che al posto delle classiche carte regala pacchetti ai giocatori che sconfiggono i boss del Trono di Ghiaccio.

I cavalieri della morte

Come rilevato da speculazioni precedenti, è stata introdotta una nuova meccanica per le leggendarie che segue il cambiamento fatto con le missioni di Un’Goro.

I cavalieri della morte sono delle carte che ti permettono di tramutare il tuo eroe in uno migliore, dando armatura, bonus con grido di battaglia e un nuovo potere. Un grande upgrade alla Justicar Trueheart che tanto ha solcato i campi di battaglia.

Il gioco è un Pay per Win?

Hearthstone ha cambiato un po’ il suo formato. Con questa nuova espansione finalmente tutti avranno accesso alle carte del set senza dover per forza spendere 30 € di avventura.

In ogni modo per essere competitivi occorre comprare per forza i pacchetti. Ormai sono troppe le carte e i deck per essere veramente nella scena alta costano molta “dust”.

Saprà il gioco rimanere ai vertici e raccogliere sempre più giocatori seppur bisogni pagare per essere forti? Per ora le promesse sono buone per Blizzard.

 

Commenta Qui sotto

commenti

Cosa ne pensi?