Assassin’s Creed Origins : La Rinascita di AC

La Rinascita della saga passa per Assassin’s Creed Origins. L’egitto sconfinato è l’ambientazione perfetta per riscoprire Assassin Creed.

Assassin’s Creed Origins : L’egitto Infinito si fa gioco

Seppur la storia di Assassin’s creed sia costellata di fail e pessimi titoli, non possiamo non negare che tutti vogliamo conoscere qualcosa del nuovo capitolo della saga, ogni volta che ne esce uno.

La serie infatti possiede ancora molta rilevanza nel mercato grazie al suo mix di brillantezza, giocabilità, longevità e mistero. Infatti ricordiamoci che questi titoli sono stati i precursori della meccanica del Free Running e del movimento verticale nel genere action.

Insomma Assassin’s Creed da sempre ha unito una grande storia a un design fuori dal mondo, con il problema purtroppo del gameplay che ne ha risentito un po’.

Assassin’s Creed Origins : Il cambiamentoAssassin's Creed Origins

Nell’ultimo capitolo però abbiamo visto una modifica a questo stile. Infatti Assassin’s Creed Origins ha unito il tutto in un mix incredibile. Il gioco è un immenso open world ed è pensato per dare ai giocatori la sensazione di essere liberi. L’esplorazione la fa da padrona, come il combattino e la grandissima libertà di azione incodizionata.

Il tutto si mischia alla perfezione nell’era dell’egitto di Cleopatra e Giulio Cesare. Immancabili poi gli intrecci e i riferimenti agli scorsi capitoli. Insomma la storia della confraternita continua e si arricchisce molto di nuovi dettagli.

Novità si ma anche tanti dettagli “rubati” ad moltissimi videogame noti, come ad esempio l’aquila Senu, ispirata al drone di Watch Dogs 2 o la liberazione delle bestie feroci come accadeva su Far Cry 3.

In poche parole Assassin’s Creed Origins è un gioco in cui la finezza non è di casa, divertente e che da begli spunti per il proseguo della saga, ma che purtroppo come alcuni dei suoi predecessori non arriva mai in nessun aspetto all’eccellenza pura.

Scopri tutti gli altri giochi qua!

Commenta Qui sotto

commenti

Cosa ne pensi?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi