Battlerite : Stunlock torna alla carica

Battlerite non è un nuovo titolo, bensì uno di quello, come spesso sta accadendo negli ulti anni, che era stato lanciato ad un prezzo, 19,99€, e poi in segito rilanciato come Free-to-play. Vediamo insieme il gioco !

Battlerite : Esplosione di Download

Come abbiamo accennato, Battlerite non è un titolo fresco fresco di lancio. Come per Quake Championso o Fortnite, la formula Free-to-Play integrata con le microtransazioni ha ancora vinto. League of Legends ed Hearthstone fanno scuola su questo punto di vista.

Quello che ha colpito è stata la campagna marketing di Battlerite. Infatti il gioco, fino a poche settimane fa sconosciuto, è letterlamente balzato in alto alle classifiche di download su Steam.

Tanti gli streamer e gli Youtuber che hanno preso parte alla pubblicizzazione del gioco, di recente visto anche al Twitchcon. L’ennesimo esempio di quanto gli “influencer” influenzino veramente i giocatori.

Le Basi del Combattimento in BattleriteUn frame di Battlerite

Il gioco è molto semplice e di facile assimilazione. Si tratta di un’evoluzione di Bloodline Champions, un battle arena dove i giocatori si affrontano in partita 3vs3 o 2vs2 grazie ai loro “eroi”.

Per il momento sono presenti 21 eroi, ognuno con delle abilità particolari che lo differenzia dagli altri. Esistono in generale comunque 3 classi che sono quella dei combattenti a distanza, i combattenti da mischia e i support.

Dal punto di vista narrativo e del design siamo abbastanza sul banale, si è cercato di concentrare l’attenzione più sul gameplay che su una storia o lore di base.

Infatti il gameplay è estremamente frenetico. Ogni eroe ha nove abilità diverse da utilizzare. Lo schema di gioco è il classio WASD + mouse per mirare ed autoattaccare.

Niente di nuovo, aumentano solo di poco le abilità degli eroi rispetto ad altri titoli, ma per il resto siamo sulla stessa formula che ormai League of Legends sta portando avanti da 8 anni.

Ancora il gameplay necessita di bilanciamenti e miglioramenti, e pure il matchmaking ha bisogno di essere sistemato.

Insomma niente che fa gridare al miracolo e sopratutto tanti tanti problemi presenti nel gioco.

Commenta Qui sotto

commenti

Cosa ne pensi?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi